Un trattamento sperimentale per eliminare l’HIV

Un trattamento sperimentale per eliminare l’HIV

7 Luglio 2020 Off Di RM

Un uomo affetto da AIDS, non ne ha mostrato segni per oltre un anno

Il soggetto aveva smesso di prendere i farmaci per l’HIV dopo un’intensa terapia sperimentale volta a eliminare il virus dormiente.

Secondo i ricercatori dell’Università di California, si tratta di risultati ancora molto preliminari, perché è accaduto in un solo soggetto, mentre per altri quattro, sottoposti alla stessa cura, non si è riscontrato lo stesso progresso.

Se il caso fosse confermato, sarebbe la prima volta che l’HIV viene eliminato senza trapianto di midollo osseo o di cellule staminali.

Ad oggi, è molto difficile eliminare l’HIV dal corpo di una persona, perché il virus crea un serbatoio di cellule dove giace silente, e dove però non può essere attaccato dai farmaci o dal sistema immunitario. Le infezioni scatenate dal virus possono essere controllate dai farmaci, ma non appena i pazienti smettono le cure, il virus si attiva e scatena la malattia.