La FDA autorizza un test della saliva per la Covid-19

La FDA autorizza un test della saliva per la Covid-19

17 Agosto 2020 Off Di RM

Test più rapidi e meno costosi

La Food and Drug Administration ha autorizzato l’uso d’emergenza di un nuovo ed economico test della saliva per Covid-19 che potrebbe espandere notevolmente la capacità di test.

Il nuovo test, che si chiama SalivaDirect ed è stato sviluppato dai ricercatori della Yale School of Public Health, permette di raccogliere campioni di saliva in qualsiasi contenitore sterile. Si tratta di un processo molto meno invasivo rispetto ai tamponi nasali attualmente utilizzati per testare il virus che causa Covid-19, ma che finora ha dato risultati molto sensibili e simili.

Il test, che evita anche un passaggio chiave che ha causato una carenza di reagenti chimici utilizzati in altri test, può eseguire circa 90 campioni in meno di tre ore in un laboratorio, anche se il numero può essere maggiore nei grandi laboratori con l’automazione.

Inoltre, Yale intende fornire il suo protocollo di test “open source” ai laboratori di tutto il paese. Altri laboratori possono ora adottare il metodo utilizzando una varietà di componenti di test disponibili in commercio che possono ridurre i costi, velocizzare i tempi di consegna e aumentare la frequenza dei test, secondo la FDA.

E poiché i reagenti per il test costano meno di 5 dollari, i ricercatori di Yale hanno stimato che i laboratori dovrebbero far pagare circa 10 dollari a campione, anche se questo resta da vedere. Il metodo di test è disponibile immediatamente, ma i ricercatori hanno aggiunto che può essere scalato rapidamente per l’uso nelle prossime settimane.