fabbrica indonesia

Approvvigionamenti a rischio in Cina

La Banca di Cina teme che le aziende andranno altrove

Economia a rischio per le tensioni internazionali

“Le catene di approvvigionamento della Cina sono sotto pressione crescente a causa della crescente incertezza dei mercati, e L’impatto della Covid-19 ha accelerato lo spostamento della distribuzione globale della produzione”. ha detto il vice governatore della Banca Centrale Cinese, Liu Guping, al Global Asset Management Forum di Pechino scorso.

“Oltre alle tensioni geopolitiche, i settori industriali della Cina stanno affrontando una doppia pressione: industrie che si spostano nel sud-est asiatico e quelle che tornano nei paesi sviluppati, cui si aggiungono la carenza di chip e le interruzioni degli approvvigionamento che minacciano la sicurezza delle forniture e la competitività della Cina”.

Altre minacce per l’economia cinese sono il corso imprevedibile della pandemia, l’inflazione, e l’irrigidimento delle politiche monetarie, oltre al crescente sentimento anti-globalizzazione che può impattare sul commercio internazionale.

Negli ultima anni, fabbriche cinesi si sono spostate nei paesi più economici del sud-est asiatico, mentre Stati Uniti e il Giappone, ed altri paesi sviluppati, cercano di ridurre la dipendenza dalla Cina portando più posti di lavoro in patria.
La rivalità tra Cina e Stati Uniti e i dazi imposti da Trump hanno creato opportunità per il Vietnam e il Messico.

C’è una crescente aspettativa che la FED aumenterà i tassi, a marzo, per frenare l’inflazione – una mossa che le banche centrali britannica e indiana hanno già fatto, e che anche la BCE sta considerando.

Aumenti dei tassi che potrebbero vedere i beni in euro e in dollari tornare negli Stati Uniti e in Europa, il che potrebbe causare turbolenze nei mercati finanziari globali e con una ricaduta sulla Cina.

Di fronte a questo scenario, Liu pensa la Cina dovrebbe “sfruttare appieno l’enorme potenziale del mercato interno”, “fornire una fornitura efficace di capitale per lo sviluppo economico, promuovere la creazione di prodotti e servizi finanziari che siano più favorevoli alla crescita del reddito urbano e rurale e incoraggiare la spesa dei consumatori.

CONDIVIDI QUESTO POST

Torna su