Moda

Victoria’s Secret elimina gli Angeli

Non più super model per una campagna “What Women Want” Victoria’s Secret ha costruito il suo impero vendendo lingerie alle donne, ma è sempre stata la visione di un maschio a definire il suo marchio. E maschio era Leslie Wexner, che ha acquistato la società nascente nel 1982 per $1

Leggi tutto »

Dall’azzurro iconico al “Giallo Tiffany”

Uno scherzo è diventata una trovata di marketing Cos’è Tiffany senza il suo marchio di fabbrica blu? Questa è la domanda nella testa dei consumatori quando la casa ha, per scherzo, introdotto un giallo brillante come “nuovo colore della casa” il 1 aprile. A quanto pare, il pesce d’aprile deve

Leggi tutto »

Arnault supera Bezos

Secondo Forbes il magnate della moda francese Bernard Arnault è la persona più ricca del mondo, con un patrimonio netto stimato di 186,3 miliardi di dollari, circa 300 milioni più di Jeff Bezos (186 miliardi), e Elon Musk (147,3 miliardi). Una incredibile crescita di 110 miliardi, da marzo 2020 ad oggi, grazie al fatturato del gruppo

Leggi tutto »

Netflix lancia abiti di lusso ispirati dalla serie Halston

Il gigante dello streaming entra nel mondo della moda collaborando con il marchio di lusso americano Halston con una capsule di 10 pezzi, ispirata alla mini serie trasmessa da Netflix, interpretata da Ewan McGregor, che segue la storia dello stilista dalla sua ascesa alla sua caduta, durante gli anni dello

Leggi tutto »

Una nuova joint venture per Fendi Casa

Il marchio di moda italiano Fendi collabora con il gruppo di design d’interni di fascia alta Design Holding in una joint venture per sviluppare il business Fendi Casa. Fendi e il gruppo Design holding – controllato da Investindustrial e The Carlyle group – hanno annunciato il lancio della joint venture FF Design-Fashion furniture design per lo sviluppo

Leggi tutto »

Il rosso Armani di Amanda Seyfried

Non ha vinto l’Oscar ma certamente la più elegante Come riporta Vogue, Giorgio Armani in persona ha voluto vestire Amanda Seyfried (36), l’attrice americana candidata agli Oscar 2021 per il personaggio di Marion Davies, la diva di Hollywood amante del magnate dell’editoria americana William Randolph Hearst, che è chiaramente il

Leggi tutto »

Il lusso taglia la pubblicità

Tagli fino all’80 percento I grandi marchi del lusso, con incassi ridotti causa pandemia, devono necessariamente tagliare i costi, con un impatto notevole sulla carta patinata delle riviste di moda, uno dei costi che le aziende ritengono che sia inutile sostenere in un periodo in cui, un po’ per paura,

Leggi tutto »
Torna su