Singapore

Davos perde il World Economic Forum

La pandemia fa spostare il WEF a Singapore dove ci sono pochi casi

Il World Economic Forum terrà il suo incontro annuale del 2021 a Singapore al posto della tradizionale sede in Svizzera, nazione che sta combattendo un numero crescente di infezioni da coronavirus.

L’incontro di alto profilo, che attira leader di governo, della finanza e dell’economia, si terrà nel centro finanziario asiatico dal 13 al 16 maggio e tornerà a Davos nel 2022, ha comunicato il World Economic Forum.

“Avevamo previsto di organizzare il meeting annuale 2021 a Lucerna-Burgenstock in primavera. Sfortunatamente la situazione attuale del Covid-19 in Europa rende improbabile che si possano avere le condizioni necessarie per assicurare la salute e la sicurezza dello staff, dei partecipanti e della società in genera”, ha scritto il presidente del WEF Borg Brende.

L’incontro includerà anche una componente virtuale per consentire una maggiore partecipazione, secondo il Ministero del Commercio e dell’Industria di Singapore.

CONDIVIDI QUESTO POST

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp
Condividi su pocket
Condividi su reddit
Condividi su telegram
Torna su