Singapore

Davos perde il World Economic Forum

La pandemia fa spostare il WEF a Singapore dove ci sono pochi casi

Il World Economic Forum terrà il suo incontro annuale del 2021 a Singapore al posto della tradizionale sede in Svizzera, nazione che sta combattendo un numero crescente di infezioni da coronavirus.

L’incontro di alto profilo, che attira leader di governo, della finanza e dell’economia, si terrà nel centro finanziario asiatico dal 13 al 16 maggio e tornerà a Davos nel 2022, ha comunicato il World Economic Forum.

“Avevamo previsto di organizzare il meeting annuale 2021 a Lucerna-Burgenstock in primavera. Sfortunatamente la situazione attuale del Covid-19 in Europa rende improbabile che si possano avere le condizioni necessarie per assicurare la salute e la sicurezza dello staff, dei partecipanti e della società in genera”, ha scritto il presidente del WEF Borg Brende.

L’incontro includerà anche una componente virtuale per consentire una maggiore partecipazione, secondo il Ministero del Commercio e dell’Industria di Singapore.

CONDIVIDI QUESTO POST

Torna su