covid office closed

Delta rimanda la riapertura negli USA

La variante riempie terapie intensive e vuota gli uffici

Nei quasi 18 mesi da quando la pandemia ha costretto le aziende a mandare i loro dipendenti a lavorare da casa, la data in cui le aziende statunitensi avevano pianificato di riportare i lavoratori negli uffici è cambiata ancora e ancora: prima era gennaio 2021, poi luglio, poi settembre.

Ora settembre è fuori come opzione per molte aziende. Google, Amazon, Apple e Starbucks hanno detto che rimanderanno il rientro fino al prossimo anno, con i dirigenti che cercano di porre fine alle montagne russe delle date di rientro anticipate e ulteriori ritardi.

Le aziende hanno nuove variabili da considerare, compresi i diversi tassi di infezione in tutto il paese e gli obblighi di mascherine. In un recente sondaggio su quasi 1.000 aziende, il 52% degli intervistati ha detto di aver pianificato di obbligare tutti dipendenti alla vaccinazione entro la fine dell’anno, rispetto al 21% che ha detto di avere già fatto vaccinare il personale.

CONDIVIDI QUESTO POST

Torna su