space-x

Elon Musk vuole lo spezzatino di Amazon

L’accusa di essere un monopolio nasconde la guerra fra Blue Origin di Bezos contro Space X di Musk

Elon Musk si è tolto i guanti ed attacca frontalmente Jeff Bezos, padrone di Amazon, che oltre ad essere uno dei più grandi siti di e-commerce al mondo è attiva anche in altri settori, come il cloud computing, tramite AWS, e i lanciatori spaziali Blue Origin dove opera anche Space X, la creatura di Musk.

La battaglia è iniziata su un altro terreno: Amazon non ha voluto mettere in vendita il libro di un giornalista che criticava il governo americano sulle misure di confinamento per controllare l’epidemia di Covid-19.

La decisione di Amazon, poi ritirata, ha dato l’occasione a Musk di chiedere che Amazon venga divisa in più aziende, perché avrebbe costituito un monopolio, richiesta che spesso viene fatta anche contro Apple, Microsoft, Google, ormai troppo grandi e troppo ricche per permettere l’esistenza di una sana competizione che, ormai è arrivata anche nello spazio.

CONDIVIDI QUESTO POST

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp
Condividi su pocket
Condividi su reddit
Condividi su telegram
Torna su