2020 racial riots

HBO cancella Via col Vento

Il film verrà riproposto “ma nel giusto contesto storico”

La nuova ondata di tensioni razziali negli Stati Uniti, e la ripercussione che stanno avendo in tutto il mondo, hanno consigliato ad HBO di togliere il film dalla library dell’emittente.

Un portavoce della HBO Max ha detto che “Via col vento” è “un prodotto del suo tempo e rappresenta alcuni dei pregiudizi etnici e razziali che purtroppo sono ancora all’ordine del giorno nella società americana“.

Via col vento è uno dei film più popolari della storia, e la perfida Scarlet O’Hara è uno dei personaggi più amati dai cinefili, purtroppo insieme a Don Vito Corleone, il Padrino, e Norman Bates, quello che massacra Janet Leigh in Psyco.

La colpa del film è mostrare una storia d’amore e di passioni nel contesto di una profonda ferita nella società americana, quella della guerra civile scatenata “formalmente” per la questione della schiavitù negli stati del sud.

Questione schiavista che non è mai stata veramente risolta, nonostante decenni di azioni delle minoranze, sopratutto afro-americane, di uscire dalla schiavitù odierna causata dalla povertà, e che oggi viene esasperata da un’epidemia che distrugge milioni di posti di lavoro che erano sopratutto occupati da latinos, black e bianchi poveri che oggi si uniscono in una protesta che ha un substrato molto più complesso ed esplosivo della semplice questione razziale, di cui ne fa spese GWTW.

CONDIVIDI QUESTO POST

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp
Condividi su pocket
Condividi su reddit
Condividi su telegram
Torna su