metaverso

Il Metaverso è per i brand e i giochi

La competizione nel Metaverso parte nel 2022

Queste le analisi di Global Data sul fenomeno del Metaverso, che già nel 2022 vedrà una crescita trainata da aziende e brand, che non vorranno essere assenti nel nuovo mondo digitale, ma soprattutto la spinta maggire ddovrebbe arrivare dal settore video giochi, con il quale ha moltissime affinità: di uso, utenza e tecnologiche.

Il gioco sarà un punto di partenza ideale

Nel 2022, le aziende di gioco investiranno nel metaverso per espandere la loro già consistente base di utenti e creare comunità ancora più ampie. Niantic, nota per il gioco di realtà aumentata (AR) Pokemon Go, e lo sviluppatore di Fortnite Epic Games lanceranno le prime versioni delle loro piattaforme metaverse, mentre altri grandi editori di giochi come EA e Tencent inizieranno a sviluppare le proprie. Questi probabilmente non saranno così dissimili dai mondi già sviluppati nei giochi, ma potrebbero offrire livelli più alti di immersione e interoperabilità.

Unity ed Epic Games competeranno per diventare il fornitore di motori preferito per lo sviluppo del metaverso, poiché sono leader in termini di tecnologia e investimenti. Questo sarà un indicatore chiave del dominio iniziale del mercato metaverso.

Le imprese saranno la frontiera chiave

Le imprese diventeranno un mercato primario per gli sviluppatori di metaverse nel 2022. Nuovi casi d’uso emergeranno: come la formazione, l’ottimizzazione della fabbrica e il lavoro collaborativo.

Le start-up svilupperanno anche soluzioni specifiche per la visualizzazione dei dati, la collaborazione e la formazione. Queste saranno probabilmente acquisite da aziende più grandi, via accordi di fusioni e acquisizioni (M&A). Startup come Varjo, che sta creando una tecnologia VR all’avanguardia essenziale per il metaverso, saranno obiettivi chiave per l’acquisizione.

La privacy dei dati preoccupa

L’uso di AR, realtà virtuale (VR) e pubblicità nei metaversi porterà in primo pianoil problema privacy dei dati. Anche se i fornitori adottassero la “privacy by design” – per cui le questioni di privacy sono affrontate durante lo sviluppo di una tecnologia, incorporandola nel design – il metaverso sarà un terreno fertile per violazioni.

Le autorità bloccheranno la crescita del metaverso in Cina

La Cina è un mercato lucrativo per il metaverso, grazie ad una popolazione esperta di tecnologia e dell’ampia base di utenti. Tencent ha già registrato quasi un centinaio di marchi legati al metaverso, tra cui ‘QQ Metaverse’, ‘QQ Music Metaverse’ e ‘Kings Metaverse’. I player come Tencent e Alibaba continueranno a registrare marchi legati al metaverso e inizieranno a commercializzarli già nel 2022.

Tuttavia, il giro di vite governativo sulle aziende tecnologiche cinesi, inizialmente ostacolerà la crescita del metaverso, poiché gli annunci del governo scoraggeranno gli investimenti. Ci si aspetta che gli investimenti da parte delle aziende cinesi aumenteranno gradualmente, per non rimanere indietro sulla scena mondiale.

La copertura mediatica del metaverso è esplosa nel 2021, con alcuni che lo hanno consacrato come la prossima incarnazione di internet, tuttavia, il metaverso raggiungerà la sua forma definitiva fra diversi anni.

CONDIVIDI QUESTO POST

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp
Condividi su pocket
Condividi su reddit
Condividi su telegram
Torna su