5264196_1251_wuhan_nessun_contagio

Il virus potrebbe essersi diffuso in Cina ad agosto

Lo hanno scoperto ad Harvard

Una ricerca dell’università americana fanno pensare che il coronavirus poteva essere presente in Cina già dallo scorso agosto, mesi prima che la malattia fosse identificata per la prima volta a Wuhan a dicembre.

La Cina nega, così come nega di aver cercato di nascondere l’epidemia.

I ricercatori di Harvard hanno esaminato i dati satellitari dei parcheggi degli ospedali di Wuhan, insieme alle ricerche online fatte sul motore di ricerca cinese Baidu per sintomi come “diarrea” o “tosse”.

È stato individuato un aumento delle ricerche online di sintomi, insieme a un forte aumento del traffico ospedaliero, nell’agosto 2019, quattro mesi prima che il virus diventasse collegato a un mercato del pesce in città.

CONDIVIDI QUESTO POST

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp
Condividi su pocket
Condividi su reddit
Condividi su telegram
Torna su