marketspy.it

la vostra finestra sul mondo

iphone 14

iPhone in affitto?

Apple dovrebbe lanciare il servizio a fine 2022

Apple ha appena presentato la sua nuova linea di iPhone 14. Mentre i preordini sono già iniziati, durante l’annuncio dei nuovi iPhone mancava una cosa: il vociferato servizio di abbonamento hardware che raggrupperà Apple One e prodotti come iPhone e iPad.

Questo nuovo servizio di abbonamento all’hardware dell’iPhone era è stato riportato da Bloomberg a marzo. La pubblicazione descrive questa iniziativa come “la più grande spinta di Apple verso le vendite ricorrenti automatiche”.

L’abbonamento hardware potrebbe essere collegato ai pacchetti Apple One e ad AppleCare. Attualmente, AppleCare e Apple One sono indipendenti l’uno dall’altro. Tuttavia, si ottiene l’AppleCare quando si acquista un iPhone attraverso l’iPhone Upgrade Program.

Il programma si differenzierebbe da un acquisto a rate in quanto il costo mensile non sarebbe il prezzo del dispositivo suddiviso in 12 o 24 mesi. Si tratterebbe invece di un canone mensile ancora da definire che dipende dal dispositivo scelto dall’utente.

Forse si potrà cambiare dispositivo con un nuovo modello quando esce un nuovo hardware. Storicamente l’azienda rilascia le nuove versioni dei suoi dispositivi principali, tra cui iPhone, iPad e Apple Watch, una volta all’anno.

Il motivo per cui Apple non ha annunciato il servizio di abbonamento hardware insieme all’uscita dell’iPhone 14 è stato di ridurre la complessità del giorno del lancio, perché si tratta di un modo completamente nuovo di acquistare un iPhone.

Un nuovo evento – che forse si terrà il mese prossimo, e incentrato su iPad e Mac – potrebbe essere il momento perfetto per Apple per annunciare il servizio di abbonamento hardware, che arriverebbe anche in un buon momento, prima delle festività natalizie.

CONDIVIDI QUESTO POST

Torna su