african women with cellular

L’Uganda spinge i pagamenti digitali

Limite di $2800 per pagamenti con assegno

L’Uganda sta cercando di sostenere le transazioni elettroniche e di denaro mobile allontanandosi dai pagamenti con assegno per importi superiori all’equivalente di circa 2.800 dollari, in valuta locale e straniera, a partire dal 15 gennaio.

“La Banca dell’Uganda ha abbassato i limiti sul valore dei pagamenti con assegno per promuovere i pagamenti elettronici. Il pubblico è esortato a utilizzare opzioni alternative di pagamento elettronico come il trasferimento elettronico di fondi e denaro mobile” ha comunicato il governatore della Banca d’Uganda, Emmanuel Tumusiime-Mutebile.

Per l’Uganda, una ricerca mostra che il valore del settore del denaro mobile del paese, circa 27 milioni di conti registrati, ha superato i 46 miliardi di dollari e si prevede che cresca ad un tasso di crescita medio annuo composto del 26,6% nei prossimi cinque anni.

Mettendo un freno ai pagamenti con assegni, l’Uganda si unisce a un piccolo club di paesi africani che hanno totalmente vietato l’uso degli assegni bancari. Questi includono il Sudafrica, che ha escluso l’uso di assegni nel 2020 e il Lesotho, le cui banche hanno smesso di elaborare questi strumenti monetari nel 2021.

Per approfondire clicca qui

CONDIVIDI QUESTO POST

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp
Condividi su pocket
Condividi su reddit
Condividi su telegram
Torna su