vials

Mancano le fiale per il vaccino

Sono fatte di un vetro speciale e si cercano alternative

Secondo quanto pubblica la rivista Wired, almeno negli Stati Uniti c’è una carenza di fiale per contenere il vaccino, e ne servono milioni, e poi miliardi per il resto del mondo

Il vetro medicale deve essere realizzato con un particolare tipo di sabbia che rendono le fiale resistenti sia ai danni fisici che agli sbalzi di temperatura, il tutto senza interagire con le sostanze chimiche sensibili immagazzinate all’interno. Wired riferisce che questa particolare sabbia è molto richiesta, in quanto viene utilizzata anche in cose come il cemento e i pannelli solari, quindi l’industria farmaceutica potrebbe non essere in grado di averne abbastanza per i vaccini.

Una soluzione è quella proposta da Christopher Weikart, capo della ricerca di SiO2 Materials Science: creare un rivestimento interno di vetro nelle bottiglie di plastica.

L’idea è riempire le bottiglie di plastica con un gas, il diossido di silicio, e ionizzarle con l’elettricità. Una parte del gas si attacca alla bottiglia formando lo strato di vetro all’interno.

Resta ancora da trovare un modo per portare l’idea in produzione.

CONDIVIDI QUESTO POST

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp
Condividi su pocket
Condividi su reddit
Condividi su telegram
Torna su