marketspy.it

la vostra finestra sul mondo

prysmstage

Nasce Megalopolis di Francis Ford Coppola

Nuovi studios e nuove tecnologie per l’opera magna del regista

Il regista premio Oscar si spinge ancora una volta oltre i limiti fondendo cinema tradizionale e nuove tecnologie.

Francis Ford Coppola ha cercato di girare il suo mega-epico Megalopolis per anni. Dopo aver venduto una una quota massiccia della sua azienda vinicola , lo scrittore e regista è pronto a finanziare il film di tasca propria e ad avviarne la produzione.

Megalopolis è un lungometraggio futuristico la cui realizzazione è durata 20 anni. Come il motivo per cui James Cameron ci ha messo James Cameron così tanto tempo per realizzare “Avatar: La via dell’acqua”.

Coppola ha aspettato che la tecnologia fosse pronta per la sua visione. Finalmente la tecnologia è pronta per Megalopolis

Megalopolis sarà il primo lungometraggio girato nello studio a volume LED del nuovo Prysm Stages dei Trilith Studios di Atlanta.

Nella sua dichiarazione ufficiale, Coppola ha dichiarato di voler avere “un piede nel passato e uno nel futuro” per Megalopolis, il che significa che il regista lavorerà con le più recenti tecnologie di produzione e con le forme di cinematografia tradizionale.

Il Prysm Stage è il luogo perfetto per Coppola, poiché è stato costruito per ospitare il miglior ecosistema di illuminazione, grip e telecamere.

Integrando un volume di produzione virtuale all’avanguardia, insieme alle nuove tecnologie messe a disposizione da Trilith, Coppola intende utilizzare tecniche, mai viste prima, per creare il suo prossimo grande film americano.

Le riprese con un volume a LED aprono nuovi modi di creare le nostre storie in pellicola“, ha dichiarato il produttore Michael Bederman in un comunicato stampa. “Ciò che è unico ed eccitante nel girare Megalopolis al Prysm at Trilith è che possiamo coniugare l’esperienza, le tecniche e la troupe della cinematografia tradizionale con le più avanzate capacità di produzione virtuale nello stesso spazio, accedendo al meglio delle opzioni fisiche e digitali oggi disponibili per i registi“.

Coppola ha aggiunto che si sta divertendo a lavorare con Prysm al Trilith, e la presidente di Prysm Stages Barbara Ford Grant è entusiasta di lavorare con il regista.

È un onore essere incaricati da Francis Ford Coppola e dal suo team di portare in scena Megalopolis, – considerato il suo capolavoro – ai Prysm Stages“, ha dichiarato la Grant.

Si stima che Coppola abbia speso circa 120 milioni di dollari di tasca propria per finanziare Megalopolis e il regista ha dichiarato che “non gliene poteva fregare di meno dell’impatto finanziario”, purché il film rispondesse alla sua visione.

Megalopolis sarà il più grande film che Coppola abbia mai realizzato e la sua sinossi ufficiale recita misteriosamente: “Il destino di Roma perseguita un mondo moderno incapace di risolvere i propri problemi sociali in questa epica storia di ambizione politica, genio e amore contrastato“.

Riuscirà il regista a realizzare un altro film degno di nota nella storia del cinema, fondendo il passato e il futuro nella sua auto definita opera magna?

I presupposti ci sono tutti, a cominciare dal cast, con star come Nathalie Emmanuel, Zendaya, Adam Driver, Jon Voight, Oscar Isaac, Michelle Pfeiffer, Cate Blanchett, Laurence Fishburne, Jude Law, Jessica Lange, Forest Whitaker

CONDIVIDI QUESTO POST

Torna su