marketspy.it

la vostra finestra sul mondo

vuzix m400 dx

Occhiali AR per i soccorritori giapponesi

I medici vedranno in tempo reale le condizioni del paziente

Gli occhiali per la realtà aumentata (AR) possono essere utilizzati in molti modi, ma potrebbero anche aiutare gli operatori per le emergenze giapponesi a salvare vite umane.

In un progetto sperimentale, alcuni equipaggi di ambulanze del Dipartimento dei Vigili del Fuoco di Shunto Izu indosseranno e utilizzeranno gli occhiali intelligenti Vuzix M400 mentre trasportano in ospedale pazienti in condizioni critiche. Se il progetto avrà successo, l’uso degli occhiali potrebbe essere esteso ad altre regioni.

Mentre l’ambulanza è in viaggio, i medici dell’ospedale potranno vedere il video in tempo reale dagli occhiali dei soccorritori. Ciò consentirà loro di eseguire essenzialmente un pre-esame AR del paziente. Più precisamente, saranno in grado di leggere i dati dei segni vitali e dell’ECG dai sistemi di monitoraggio del veicolo, oltre a poter monitorare le espressioni facciali del paziente e osservare altri cambiamenti visivi nelle sue condizioni.

Naturalmente, saranno anche in grado di conversare con i paramedici, ponendo domande e ricevendo risposte in base alle necessità.

Sulla base di tutte le informazioni raccolte, i medici saranno in grado di consigliare verbalmente ai soccorritori le azioni da intraprendere durante il trasporto. Inoltre, saranno in grado di fare tutti i preparativi necessari in ospedale, in modo che il trattamento ottimale possa iniziare non appena il paziente arriva.

Tra i membri che hanno collaborato all’iniziativa ci sono i Vigili del Fuoco di Shunto Izu, l’Università Juntendo, l’Ospedale di Shizuoka e la società di realtà estesa AVR Japan. L’obiettivo finale del progetto è quello di “fornire un trattamento precoce e migliorare i risultati per i pazienti trasportati in emergenza”.

Fonte: Vuzix

CONDIVIDI QUESTO POST

Torna su