uss portaland laser weapon

Un nuovo laser per la US NAVY

Un potente sistema laser, a bordo della USS Portland, “ha distrutto un bersaglio” durante un test, il 16 maggio nel Pacifico, come annuncia la US Navy.

Il video ufficiale mostra il lancio di un intenso raggio contro un drone – che sembra prendere fuoco quasi immediatamente.

Il Technology Maturation Laser Weapon System Demonstrator (LWSD) MK 2 MOD 0, sviluppato dalla Northrop Grumman, permette alle navi di difendersi dai droni e da piccole imbarcazioni.

Anche in Grand Bretagna si lavora ad sistema d’armi laser da 50 kilowatt, il “Dragonfire”, per proteggere forze navali e terrestri da missili e colpi di mortai. Russia e Cina, India, Iran e Turchia studiano armi similari.

Negli Stati Uniti si studiano armi laser già dagli anni ’60, ma quest’ultimo test è diverso: secondo la US Navy, è il primo con un laser a stato solido ad alta energia.

Infatti, secondo la CNN, il nuovo sistema d’arma forse è dotato di un laser molto più potente da 150 chilowatt, che sarebbe un enorme passo avanti come potenza distruttiva.

CONDIVIDI QUESTO POST

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp
Condividi su pocket
Condividi su reddit
Condividi su telegram
Torna su