Axiom Space

Uno studio cinematografico nello spazio

Sarà agganciato alla Stazione Spaziale Internazionale

Il progetto di uno studio in orbita di Space Entertaimment Enterprise sarà sviluppato e costruito dalla società aerospaziale Axiom Space e verrà lanciato nel 2024.

Axiom Space è un’azienda che opera nelle missioni spaziali per scopi privati, e recentemente ha portato “a bordo” anche il colonnello Walter Villadei dell’Aeronautica Militare Italiana che ha iniziato l’addestramento come astronauta presso il loro centro di Houston (Texas, USA).

Axiom Space sta costruendo dei suoi moduli spaziali, cui ha partecipato anche l’archistar Philippe Starck, che ha pensato ad un concetto di libertà multidirezionale. La struttura, simile a un uovo, fornisce un comfort simile a un nido, completo di viste senza ostacoli del nostro pianeta, un luogo dove contemplare il nostro posto nel cosmo.

Il modulo studio cinematografico verrà agganciato alla ISS, e sarà un vero studio per girare film e video, ma anche per trasmissioni in diretta cui potrà partecipare anche un pubblico ospitato nella stessa struttura in orbita.

Fra i primi utenti, ci sarà Tom Cruise, quasi certamente per un nuovo episodio delle sue “Mission impossible”, progetto da lungo tempo accarezzato e annunciato dall’attore, che è stato però preceduto a una troupe russa che è stata ben 12 giorni a bordo della ISS per girare un film.

Nel 2028, la Axiom Station si separerà dalla ISS per continuare in autonomia la sua attività privata nello spazio, per ricerche e studi in microgravità, e anche per questo progetto di spettacolo nello spazio.

CONDIVIDI QUESTO POST

Torna su